Crittografia e Privacy

Crittografia e Privacy

- Se la crittografia sarÓ fuorilegge, solo i fuorilegge avranno la crittografia -

Newt Gingrich



Governo USA prosegue la campagna contro la crittografia libera

Storia della crittografia

Aggiornamenti Legali

Rilasciata la versione freeware di PGP 5.0

Codice di autoregolamentazione per i servizi Internet

Il governo blocca le agevolazioni tariffarie

Lettera di Alcei contro la censura su IOL


Cos'è la crittografia Guida all'installazione Guida rapida a PGP Comandi base di PGP Comandi avanzati di PGP Notizie sull'autore Situazione Legale Bibliografia Perchè vi serve programma di crittografia?

PGP: encryption for the masses È personale. È privato. E non sono affari di nessuno tranne vostri. Voi potreste pianificare una campagna politica, discutere delle vostre tasse, o avere una relazione clandestina. Qualunque cosa sia, voi non volete che la vostra posta elettronica privata (e-mail) o i vostri documenti confidenziali vengano letti da altri. Non c'è niente di sbagliato nel voler affermare il proprio diritto alla riservatezza. La riservatezza è parte della nostra vita ed è garantita dalla Costituzione. Forse potreste pensare che la vostra e-mail sia sufficientemente legittima da non richiedere cifratura. Ma se siete cittadini rispettosi della legge senza nulla da nascondere, perchè non spedite sempre la vostra posta usando le cartoline? Perchè non vi sottoponete ai test antidroga su semplice richiesta? Perchè richiedere un mandato se la polizia vuole perquisire la vostra casa? State cercando di nascondere qualcosa? Vi dà fastidio se qualcuno ascolta le vostre telefonate? E se scoprite vostra madre, padre, fratello, sorella... che vi ascolta da dietro la porta, come reagite? Li rimproverate? In fondo non state dicendo nulla di male ... Siete in malafede? O forse paranoici? No, state semplicemente affermando il vostro diritto alla privacy. Voi avete pieno diritto di conversare in pace, senza essere spiati da altri, o di scambiarvi messaggi con chiunque, senza il timore che tali messaggi possano essere intercettati.


Che bisogno hanno i cittadini rispettosi della legge di cifrare la propria e-mail? Cosa succederebbe se tutti pensassero che i cittadini rispettosi della legge dovrebbero usare le cartoline per la propria posta? Se qualche spirito coraggioso tentasse di difendere la propria riservatezza usando una busta attirerebbe i sospetti. Forse le autorità aprirebbero la sua posta per vedere ciò che nasconde. Per fortuna, non viviamo in questo tipo di mondo, perchè tutti proteggono la maggior parte della propria posta con le buste, così nessuno attira sospetti facendo la stessa cosa. C'è sicurezza nei grandi numeri. Analogamente, sarebbe bello se tutti usassero regolarmente la crittografia per la propria e-mail, di modo che nessuno attirerebbe sospetti difendendo la propria riservatezza. Pensate a questo come ad una forma di solidarietà.

Una parte sempre crescente delle nostre comunicazioni private si sta dirigendo verso i canali elettronici. La posta elettronica sta gradualmente rimpiazzando la posta tradizionale. I messaggi e-mail sono semplicemente troppo facili da intercettare e controllare ricercando parole significative. Può essere fatto semplicemente, regolarmente, automaticamente e senza essere scoperti, anche su vasta scala. I cablogrammi internazionali sono già controllati in questo modo su larga scala dalla N.S.A. [National Security Agency, N.d.R.]

Ci stiamo muovendo verso un futuro in cui la nazione sarà attraversata da reti dati in fibra ottica ad alta capacità che collegheranno fra loro tutti i nostri sempre più diffusi personal computers. L'e-mail sarà normale per tutti, non una novità come oggi. Forse avremo dei protocolli che renderanno più sicure le comunicazioni elettroniche, si sta già lavorando in tal senso, specialmente per quel che riguarda gli acquisti tramite carta di credito. Probabilmente la maggior parte delle persone accetterà una simile situazione. Ma forse qualche persona preferirà le proprie misure di protezione personali.

Le agenzie di spionaggio hanno accesso a sistemi di crittografia ottimi, così come i fornitori della difesa, le compagnie petrolifere ed altri giganti industriali. Le persone comuni e le organizzazioni politiche minori non hanno generalmente avuto accesso a tecnologie di crittografia a chiave pubblica di "livello militare" a costi abbordabili. Fino ad oggi...

Oggi abbiamo a disposizione programmi potenti come il PGP, che ci permettono di avere una sicurezza nella nostra corrispondenza elettronica impensabile fino a pochi anni fa.



Blue Ribbon Logo Ci sono parecchie organizzazioni che si battono per le difesa della privacy e della libertà di espressione in Internet. Tra queste una delle più attive è la Electronic Frontier Foundation. Con la campagna denominata Blue Ribbon Campaign la EFF si propone di sensibilizzare tutti gli utenti di Internet sul tema della difesa della libertà di parola. Tale campagna aveva come obiettivo primario il CDA (Communication Decency Act), legge proposta negli Stati Uniti dal senatore James Exxon che si proponeva di incriminare chiunque usasse termini ritenuti volgari o osceni su Internet. Tale legge è stata poi dichiarata incostituzionale dalla Corte Suprema americana in quanto violava i principi di garanzia dettati dal primo e dal quinto emendamento della costituzione americana. (Libertà di parola e libertà di stampa). Per maggiori informazioni Center for Democracy and Tecnology



Ritorno all' Inizio

Versione 2.0 - Aug. 1997 - A cura di Marco Campedelli